Prevenire è, da sempre, meglio che curare

L’iniziativa per le giornate mondiali di A.L.I.Ce. ed ARUO celebrate congiuntamente lo scorso 28 ottobre, nella splendida cornice di Palazzo Corgna a Città della Pieve, come ormai da sempre per le giornate di prevenzione ed informazione riguardanti la salute, è stata alquanto apprezzata a giudicare anche semplicemente dalle presenze e quindi dalle rilevazioni effettuate, tutte in forma assolutamente gratuita.

A.L.I.Ce. Umbria di Città della Pieve - Associazione per la Lotta all’Ics Cerebrale - ha effettuato 36 misurazioni di pressione arteriosa con rilevazione della Fibrillazione Atriale e 28 valutazioni riguardo a glicemia, colesterolo, trigliceridi.

ARUO - Associazione Regionale Umbra Osteoporosi - ha eseguito ben 41 esami MOC - Mineralometria Ossea Computerizzata, tecnica diagnostica utilizzata per valutare la mineralizzazione delle ossa e prevenire, diagnosticare e controllare l'evoluzione dell'osteoporosi. Dei 41, di un’età media intorno ai sessanta anni, che si sono sottoposti all’esame, solo 7 gli uomini. Le risultanze delle rilevazioni rispettano l’andamento generale della popolazione italiana: 15 risultano osteoporotici, sono cioè affetti da osteoporosi, dei restanti per la metà sono osteopenici, in altre parole, al limite, l’altra metà risulta nella norma. Dal colloquio con il medico emerge uno stile di vita scarsamente propenso all’esercizio fisico, pochi i soggetti che assumono la vitamina D, importante per la prevenzione dell'osteoporosi. Per prevenire l'osteoporosi ci vuole qualcosa che stimoli la mineralizzazione delle ossa e ne favorisca la riproduzione, quindi non si deve assolutamente rinunciare al movimento, anche se senza esagerare. Movimento, per quanto possibile, all’aria aperta, perché l’esposizione, anche solo di 10 minuti al giorno, ai raggi solari stimola la produzione di vitamina D, necessaria per l'assorbimento organico del calcio proveniente dagli alimenti.

Attività Notizie Eventi ALICe Italia

SCENDI IN CAMPO CONTRO L'ICTUS - Sbato 6 ottobre 2018 VENEZIA -Campo SS. Apostoli

VENEZIA, 06 Ottobre 2018 – “Scendi in campo contro l’ictus”   ALICe Venezia Onlus organizza una giornata di test gratuiti per i cittadini per la prevenzione dell’ictus   Per il secondo anno consecutivo l’associazione A.L.I.Ce. Venezia Onlus organizza per sabato 6 ottobre una campagna di informazione, sensibilizzazione e prevenzione...

ALICe: Percorsi di cura per pazienti post-ictus in Italia - Giovedì 13 settembre 2018 Roma

Quali livelli di cura in Italia per i pazienti colpiti da ictus, dalla fase dell'emergenza a quella della neuriabilitazione fino ai servizi territoriali? Il tema sarà affrontato dagli esperti delle società scientifiche e professionali coinvolte nei percorsi di cura e riabilitazione nel corso dell'incontro organizzato dalla Federazione Italiana delle Associazioni per la...

CAMPUS SALUTE - Piazza Chanoux ad AOSTA 8 e 9 settembre 2018

Per il terzo anno torna Campus Salute Aosta e per la prima volta anche l'Associazione A.L.I.Ce. vda onlus sarà presente con la sua Presidente ed alcuni volontari per svolgere attività di prevenzione, distribuire opuscoli informativi e per rispondere ad eventuali quesiti incentrati sulla prevenzione e cura dell'ictus cerebrale. Il più grande Ospedale da campo nel...

Calabria - ALICe Condofuri: articolo sulla giornata di prevenzione del l'11 agosto u.s.

Articolo pubblicato su "il Quotidiano del Sud" del 26 Agosto 2018. Si ringrazia il giornale per la speciale attenzione riservata all'evento.  

BUONE VACANZE!!!!

Cari Amici, Soci e lettori del sito web e dei social di A.L.I.Ce. Italia Onlus, è tempo di Vacanze! Qualunque siano i vostri programmi, vi auguriamo un'Estate all'insegna della Salute, del Benessere e del Riposo! Da oggi al 20 agosto metteremo in pausa il sito www.riprenditilavita.it, la pagina Facebook di Federazione Alice Italia e il canale...