CARTA DEI DIRITTI DELLE PERSONE COLPITE DA ICTUS

 

Pubblichiamo questo mese la Carta dei diritti della persona colpita da ictus sviluppata da un gruppo di pazienti colpiti da ictus e da familiari e caregiver provenienti da ogni regione del mondo.
La Carta è stata sostenuta e pubblicata dalla World Stroke Organisation WSO e dall’European Stroke Organisation ESO.


Chiediamo a ciascun lettore del nostro sito di impegnarsi su tutti i fronti per darne la più ampia diffusione possibile, affinché diventi strumento utile per migliorare l’accesso alle cure delle persone colpite da ictus in tutto il mondo e punto di partenza per un reale cambiamento.


Auspichiamo che la diffusione e l’applicazione dei contenuti di questa Carta possano avvenire a differenti livelli, come strumento per informare ed educare sia i cittadini sia gli operatori sanitari, anche attraverso i media e tutte le Istituzioni e organizzazioni legate al mondo della sanità.


Vorremmo che la Carta fosse diffusa negli ospedali e negli studi medici, e portata a conoscenza degli studenti nelle scuole, nelle università e in tutti i luoghi: non solo in quelli in cui  vengono affrontate questioni riguardanti la  salute dei  cittadini!


La Carta dei diritti della persona colpita da ictus può essere scaricata cliccando qui.
 
Grazie per il vostro impegno!

 

 

 

 

 

Argomento del mese - ALICe Italia

Ridurre il colesterolo “cattivo” diminuisce del 20-25% la possibilità di essere colpito da ictus 

  Comunicato Stampa    Ridurre il colesterolo “cattivo” diminuisce del 20-25% la possibilità di essere colpito da ictus  In occasione di Aprile mese della prevenzione dell’ictus cerebrale A.L.I.Ce. Italia punta il dito contro uno dei principali fattori di rischio   Roma, 1 marzo 2021 – L’ipercolesterolemia rappresenta uno dei...

Riflettori accesi su Ictus e Covid

Roma, 11 febbraio 2021 – Molte recenti casistiche sia nazionali che internazionali hanno acceso i riflettori sul rapporto tra pandemia da Covid-19 e ictus cerebrale (patologia che nel nostro Paese rappresenta la terza causa di morte, dopo le malattie cardiovascolari e le neoplasie, colpendo quasi 150.000 italiani all’anno). L’emergenza sanitaria che stiamo vivendo e le...

Ictus prima causa di disabilità. Indispensabile prevenzione e corretta diagnosi di patologie correlate

L'altra emergenza Colpisce ogni anno 150 mila italiani ed è la terza causa di morte, dopo le malattie cardiovascolari e le neoplasie. Quasi superstiti rimane con problemi di disabilità anche grave. Tanto che è la prima causa di disabilità. Sono impressionanti i numeri dell’ictus cerebrale, una patologia spesso sottovalutata che, tuttavia, oltre a un...

SAFE Newsletter

Aggiornamenti del mese di luglio 2020 sui nostri progetti chiave, sulle novità delle nostre organizzazioni di supporto per l'ictus e sui nostri progetti di ricerca dell'UE. 1. COVID-19 Sono passati sei mesi da quando il COVID-19 è entrato nei nostri mondi e stiamo ancora imparando qualcosa di più su questo virus. Di recente abbiamo letto questo interessante articolo...

Attività, notizie ed eventi di ALICe

Leggi tutte le notizie
Webinar TREATMENT TEAM 2021 - cross-functional stroke group meeting 13 e 14 aprile 2021 dalle ore 15

Locandina_programma definitivo.pdf Manca davvero poco all'evento che si terrà oggi e domani, 13 e 14 aprile 2021. Dalle ore 15.00...