Nuova Tappa del progetto SmartCARE

Il 19 luglio si svolgerà a Roma il prossimo meeting del progetto smartCARE_2, cofinanziato dalla Agenzia Spaziale Europea (ESA) e finalizzato alla erogazione di un servizio di tele-riabilitazione neuromotoria e cognitiva, a domicilio.  

Il meeting ha carattere propedeutico rispetto allo svolgimento della seconda ed ultima campagna di prova e validazione in campo, che si terrà nei prossimi mesi in Italia.

Rispetto a quanto  fatto nella prima versione della piattaforma,  smartCARE_2 offrirà in più:

- un Servizio per l'esecuzione individuale e domiciliare di esercizi di LOGOPEDIA

- un Portale Social denominato ‘smartCARE INCONTRA’ attraverso il quale le persone potranno accedere a servizi social polivalenti quali:

  • Parla con l’esperto: sessione live one-to-one per PARLARE/INTERAGIRE con un professionista
  • Eventi live: sessione live one-to-many per PARTECIPARE ad una sessione di varie discipline erogata da una ‘virtual room’ alla quale sarà possibile accedere da casa
  • Consigli ed Utilità: pubblicazione di contenuti audio-video di diverse categorie, quali:
    1. Riabilitazione occupazionale
    2. Buone pratiche della vita quotidiana
    3. La parola all’esperto
  • Post: pubblicazione di notizie da commentare insieme 
  • Download: per scaricare l’app mobile di smartCARE

 

Per maggiori informazioni sulla piattaforma smartCARE, andare su: http://www.itslab.it/temp/smartcare_2017/

Per accedere ai servizi social smartCARE INCONTRA, andare su: http://smartcaresc.itslab.it/

Nome utente: alice

Password: inviare una richiesta a progetto.smartcare@itslab.it

Blog - Commenti (0)
Accedi

Accedi

Recupera password

Registrati

Registrandoti dichiari di aver preso visione e dato il tuo consenso a {privacy}

Argomento del mese - ALICe Italia

IN ALTA QUOTA DOPO UN ICTUS? SÌ, MA SEGUENDO REGOLE PRECISE

          Comunicato Stampa Roma, xx gennaio 2019 – Tempo di freddo e neve: A.L.I.Ce. Italia Onlus (Associazione per la Lotta all’Ictus Cerebrale) raccomanda alcune regole per godere a pieno di una vacanza in alta quota. Se fino a 1500-2000 metri, perlomeno in estate e con il bel tempo, non si incontrano grandi rischi, sopra i 2000 –...

NOVEMBRE - 2018

Riceviamo da Vincenzo Falabella Presidente della Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap Fish Onlus e volentieri pubblichiamo: Appello: Molestie, abusi e violenze su donne con disabilità A tutte le associazioni delle persone con disabilità e dei loro familiari Una decina di giorni fa abbiamo lanciato, assieme a Differenza Donna, il progetto VERA (acronimo per...

Nuova Tappa del progetto SmartCARE

Il 19 luglio si svolgerà a Roma il prossimo meeting del progetto smartCARE_2, cofinanziato dalla Agenzia Spaziale Europea (ESA) e finalizzato alla erogazione di un servizio di tele-riabilitazione neuromotoria e cognitiva, a domicilio.   Il meeting ha carattere propedeutico rispetto allo svolgimento della seconda ed ultima campagna di prova e validazione in...

Sostieni A.L.I.Ce. Italia Onlus con il TUO 5xmille!

Cari Amici, A.L.I.Ce. Italia è iscritta al registro nazionale delle Onlus ed è fra i beneficiari del 5xmille sulla dichiarazione dei redditi. Sostieni A.L.I.Ce. Italia Onlus con il TUO 5xmille! Scegliendo di versare il 5 per mille a favore di A.L.I.Ce. Italia Onlus ci aiuterete a crescere e a sostenere tutte le nostre...

I veri numeri della Fibrillazione Atriale in Italia: ne soffre 1 anziano su 12; ben il 30,7% non è in terapia - Presentati i risultati del Progetto FAI, finanziato dal CCM del Ministero della Salute e coordinato dalla Regione Toscana

I veri numeri della Fibrillazione Atriale in Italia: ne soffre 1 anziano su 12; ben il 30,7% non è in terapia Presentati i risultati del Progetto FAI, finanziato dal CCM del Ministero della Salute e coordinato dalla Regione Toscana     Sono stati recentemente presentati i risultati del “Progetto FAI: la Fibrillazione Atriale in Italia”,finanziato dal...

Attività, notizie ed eventi di ALICe

Leggi tutte le notizie
#Restoacasa ma #Faccioginnastica

Un’attività fisica costante e regolare riduce del 20% il rischio di essere colpiti da ictus i consigli di A.L.I.Ce. Italia ODV In...

SAFE Research Dissemination 2020

  PRESTIGE-AF       Dr Eleni Korompoki, MD, PhD, FESO Clinical Research Fellow in Stroke Medicine  Division of Brain...

CHI RICONOSCE I SINTOMI DI UN ICTUS NON DEVE ASPETTARE PER CHIAMARE IL 112, LE CURE IMMEDIATE SONO FONDAMENTALI

Roma, 19 marzo 2020 – Stiamo vivendo una delle più gravi emergenze sanitarie non solo del nostro Paese ma del mondo intero e...

Progetto counseling post-ictus: tra riabilitazione e supporto consapevole

Il “Progetto Counseling post-ictus: tra riabilitazione e supporto consapevole” è l’iniziativa che A.L.I.Ce. Italia Odv ha...

Ricoveri per ictus dimezzati, è l'effetto Covid-19?

https://www.pharmastar.it/news/neuro/ricoveri-per-ictus-dimezzati-leffetto-covid-19-31811 Come segnalato da A.L.I.Ce. Italia ODV, i ricoveri per...

COMUNICAZIONE IMPORTANTE A.L.I.Ce VdA ODV

SOSPENSIONE TEMPORANEA ATTIVITÀ A.L. I.Ce. VdA ODV  L’associazione A.L.ICe. VdA ODV comunica che in considerazione delle nuove...