ALIALI-RIPRENDIAMO IL RITMO

Dato l'enorme gradimento, A.L.I.Ce. è lieta di comunicare che il corso di coro e percussioni continuerà per altri 5 incontri.

Ora il coro ha anche un nome ALIALI - RIPRENDIAMO IL RITMO.

Il corso è dedicato ai malati di ictus e parkinson e ai loro familiari o caregiver ed è totalmente gratuito!

La nostr porte sono aperte per tutti coloro che volessero partecipare.

Vi aspettiamo, non ve ne pentirete!!!

Attività Notizie Eventi ALICe Italia

Un milione di bambini con una grande missione: salvare i nonni

In collaborazione con CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE Progetto FAST HEROES “Un milione di bambini con una grande missione: salvare i nonni” Mercoledì 6 ottobre 2021, ore 11:30-12:30 in diretta streaming   Link per collegarsi alla conferenza stampa Per partecipare all'evento la piattaforma richiederà indirizzo mail e nome   L’ictus...

Riforma del terzo settore, Tabò “ecco quali lo sono le sfide per i Csv”

  Intervista al presidente uscente di CSVnet Stefano Tabò che ha accompagnato i centri di servizio per il volontariato negli adeguamenti previsti dalla riforma del Terzo settore. “Stiamo andando verso un modello di agenzie territoriali di promozione. Centrali la trasparenza, l’accountability, il controllo e i processi di digitalizzazione”  Chiamati a una...

ALIALI-RIPRENDIAMO IL RITMO

Dato l'enorme gradimento, A.L.I.Ce. è lieta di comunicare che il corso di coro e percussioni continuerà per altri 5 incontri. Ora il coro ha anche un nome ALIALI - RIPRENDIAMO IL RITMO. Il corso è dedicato ai malati di ictus e parkinson e ai loro familiari o caregiver ed è totalmente gratuito! La nostr porte sono aperte per tutti coloro che volessero...

LETTERA APERTA AL PROFESSORE MAURO SILVESTRINI

  GRAZIE Prof. Silvestrini, per aver contribuito a far conoscere l’Ictus nella nostra Regione Marche e alla cittadinanza di Ancona.   Dalla nascita di Alice Marche nel 2016 ad oggi mi ha coinvolta e dato fiducia in me stessa per po- termi adoperare alla causa delle persone colpite da Ictus.   Con disponibilità all’ascolto di ogni categoria: malati, medici...