La Spezia: Conoscere, Prevenire, Riconoscere l'Ictus cerebrale

Domenica 2 dicembre 43 km per sostenere l’Ambulatorio del Gaslini per i pazienti colpiti da ictus cerebrale neonatale e pediatrico

ALICe La Spezia ( Associazione per la Lotta all’Ictus Cerebrale ) con il patrocinio dell’ASL 5 “Spezzino” e del Comune della Spezia  organizza  per il  23  ed il 24 novembre. In particolare il 23 novembre si terrà dalle 15,30 alle 18 presso la Sala Marmori della Camera di Commercio  un Convegno informativo rivolto alla popolazione dal titolo “Conoscere, prevenire, riconoscere l’ictus”. Sono previsti interventi  di esperti, medici, infermieri e di studenti  coinvolti nel Progetto di peer education “I  giovani educano i giovani” , sostenuto da ALICe La Spezia e la SIMG (Società Italiana di Medicina Generale ) che porteranno il loro contributo per raggiungere  l’obbiettivo di far conoscere meglio alla popolazione questa terribile patologia al fine di contribuire alla sua  prevenzione  e/ o   eventualmente al suo tempestivo riconoscimento. Il 24 novembre dalle 9,30 alle 12,30  si svolgerà presso gli ambulatori della S.C. Neurologia dell’ Ospedale S. Andrea  , uno screening gratuito  con  controlli chimico clinici (glicemia, colesterolo totale ) ed  antropometrici ( peso, altezza, giro vita, indice di massa corporea) per evidenziare gli eventuali fattori di rischio dei partecipanti anche con somministrazione di opportuni questionari e consegna di documentazione informativa . Per le persone con alti fattori di rischio ictus potrà essere effettuato un ecocolorDoppler dei vasi sovraortici.

 

Attività Notizie Eventi ALICe Italia

La Spezia: Conoscere, Prevenire, Riconoscere l'Ictus cerebrale

Domenica 2 dicembre 43 km per sostenere l’Ambulatorio del Gaslini per i pazienti colpiti da ictus cerebrale neonatale e pediatrico ALICe La Spezia ( Associazione per la Lotta all’Ictus Cerebrale ) con il patrocinio dell’ASL 5 “Spezzino” e del Comune della Spezia  organizza  per il  23  ed il 24 novembre. In particolare il 23 novembre si...

A.L.I.CE. ITALIA ONLUS CORRE LA GENOVA CITY MARATHON A FAVORE DEI PICCOLI PAZIENTI COLPITI DA ICTUS CEREBRALE

Domenica 2 dicembre 43 km per sostenere l’Ambulatorio del Gaslini per i pazienti colpiti da ictus cerebrale neonatale e pediatrico La prima edizione della Genova City Marathon è anche una gara all’insegna della solidarietà: chi si iscrive, infatti, avrà la possibilità di effettuare una donazione alle associazioni GASLINI ONLUS e A.L.I.Ce. Italia Onlus,...

Non è mai troppo presto per controllare la pressione

L’INVITO Non è mai troppo presto per controllare la pressione Valori elevati prima dei 40 anni aumentano il rischio di infarto e ictus Sull’ultimo numero di Jama, interamente dedicato all’ipertensione, sono ospitati due studi che invitano ad anticipare il controllo della pressione. I giovani con valori elevati hanno un rischio maggiore di avere un infarto o un ictus...

RAPPORTO ISTISAN: Italia sedentaria. Solo 1 bambino su 4 svolge attività fisica

La gran parte dei bambini dedica a giochi di movimento meno di un’ora a settimana   Le conseguenze dell’inattività sono enormi: la sedentarietà è responsabile del 14,6% di tutte le morti in Italia, pari a circa 88.200 casi all’anno, e di una spesa in termini di costi diretti sanitari di 1,6 miliardi di euro annui. Solo un italiano su due tra gli...

Convegno 21 novembre: L’EMERGENZA DELLA RIABILITAZIONE NELL’ICTUS

Partecipazione di A.L.I.Ce. Italia al Convegno intitolato "L’EMERGENZA DELLA RIABILITAZIONE NELL’ICTUS: DAL PDTA* AL PDTR* (*PDTA: Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale *PDTR: Percorso Diagnostico Terapeutico Riabilitativo), che si svolgerà nella giornata di mercoledì 21 novembre presso la SALA CONGRESSI CRT - CLINICA RIABILITAZIONE TOSCANA SPA - Ospedale...