Comunicato ai soci e agli amici di A.L.I.Ce. Italia

Comunicato ai soci e agli amici di A.L.I.Ce. Italia

SmartCARE è il nome di un nuovo servizio che porta a domicilio delle persone una riabilitazione personalizzata sulle esigenze di cura durante la fase 'post ictus' per le disfunzioni  motorie, cognitive e del linguaggio.

SmartCARE e' anche uno spazio di incontro e animazione che stimola i pazienti a socializzare su tematiche di interesse terapeutico, guidati da esperti del settore (a partire del personale tecnico-sanitario dell’Ospedale IRCCS San Raffalee Pisana di Roma) nei processi di recupero funzionale e motivazionale, nelle pratiche di vita quotidiana.

Ai pazienti, familiari e i 'caregivers' SmartCARE offre uno spazio per mettersi in contatto e dialogare con il proprio personale di cura.

Chi è interessato può partecipare liberamente agli eventi 'live' organizzati per la comunità SmartCARE e consultare gli argomenti  selezionati e condivisi dai membri del social network.

Chi si iscrive alla community, dopo essersi registrato, può animare il network con contenuti e contributi personali per condividere le proprie esperienze di recupero.

Per maggiori informazioni consultare il sito web ufficiale: http://www.itslab.it/smartcare_2017/

Graditissimo il coinvolgimento degli amici di A.L.I.Ce. Italia, con la speranza che visitino il sito e che lo facciamo vivere e crescere insieme a loro.

Un caro saluto

Attività Notizie Eventi ALICe Italia

#Restoacasa ma #Faccioginnastica

Un’attività fisica costante e regolare riduce del 20% il rischio di essere colpiti da ictus i consigli di A.L.I.Ce. Italia ODV In occasione di Aprile mese della prevenzione dell’ictus cerebrale per svolgere a casa alcuni piccoli esercizi: il movimento continua ad essere un prezioso alleato contro le malattie cerebro-cardiovascolari      Roma, 31 marzo...

SAFE Research Dissemination 2020

  PRESTIGE-AF       Dr Eleni Korompoki, MD, PhD, FESO Clinical Research Fellow in Stroke Medicine  Division of Brain Sciences Imperial College London SAFE: Se dovessi spiegare l'obiettivo del progetto a una persona senza alcun background medico, cosa diresti? EK: Stiamo conducendo uno studio di ricerca per dimostrare ai pazienti che hanno avuto...

CHI RICONOSCE I SINTOMI DI UN ICTUS NON DEVE ASPETTARE PER CHIAMARE IL 112, LE CURE IMMEDIATE SONO FONDAMENTALI

Roma, 19 marzo 2020 – Stiamo vivendo una delle più gravi emergenze sanitarie non solo del nostro Paese ma del mondo intero e l’attenzione di tutti è – giustamente – focalizzata sul Covid-19. A.L.I.Ce. Italia ODV (Associazione per la Lotta all’Ictus Cerebrale) è consapevole che le persone colpite da ictus debbano in ogni caso continuare ad avere...