Comunicato ai soci e agli amici di A.L.I.Ce. Italia

Comunicato ai soci e agli amici di A.L.I.Ce. Italia

SmartCARE è il nome di un nuovo servizio che porta a domicilio delle persone una riabilitazione personalizzata sulle esigenze di cura durante la fase 'post ictus' per le disfunzioni  motorie, cognitive e del linguaggio.

SmartCARE e' anche uno spazio di incontro e animazione che stimola i pazienti a socializzare su tematiche di interesse terapeutico, guidati da esperti del settore (a partire del personale tecnico-sanitario dell’Ospedale IRCCS San Raffalee Pisana di Roma) nei processi di recupero funzionale e motivazionale, nelle pratiche di vita quotidiana.

Ai pazienti, familiari e i 'caregivers' SmartCARE offre uno spazio per mettersi in contatto e dialogare con il proprio personale di cura.

Chi è interessato può partecipare liberamente agli eventi 'live' organizzati per la comunità SmartCARE e consultare gli argomenti  selezionati e condivisi dai membri del social network.

Chi si iscrive alla community, dopo essersi registrato, può animare il network con contenuti e contributi personali per condividere le proprie esperienze di recupero.

Per maggiori informazioni consultare il sito web ufficiale: http://www.itslab.it/smartcare_2017/

Graditissimo il coinvolgimento degli amici di A.L.I.Ce. Italia, con la speranza che visitino il sito e che lo facciamo vivere e crescere insieme a loro.

Un caro saluto

Attività Notizie Eventi ALICe Italia

Andrea Vianello e l’Ictus Cerebrale: l’afasia è una delle conseguenze maggiormente disabilitanti di questa patologia

Roma, 14 gennaio 2020 – La recente testimonianza del giornalista e conduttore Rai Andrea Vianello, colpito da ictus cerebrale il 2 febbraio dello scorso anno, mette in luce un tema particolarmente sentito da A.L.I.Ce. Italia ODV, l’Associazione per la Lotta all’Ictus Cerebrale che da anni si occupa di informare e sensibilizzare la popolazione non solo sulla prevenzione di questa...

Per i cittadini è importante il ruolo della farmacia a sostegno della salute e dell'aderenza terapeutica

Tre italiani su quattro hanno una propria farmacia di fiducia dove sono soliti recarsi e praticamente altrettanti (73%) sono a conoscenza che da alcuni anni le farmacie possono erogare nuovi servizi per i cittadini. Quasi due su tre (65% del campione) sono coloro che percepiscono il farmacista come un professionista dispensatore di consigli importanti per la salute. È questo il quadro che...

Il Libro bianco Onda: Medicina di genere: Italia all’avanguardia in Europa

La diversità tra uomo e donna può riflettersi anche in diverse condizioni di salute. Le donne, per esempio, soffrono di depressione da due a tre volte più degli uomini, non solo per fattori biologici ma anche sociali, come il multitasking femminile e il conseguente stress e la violenza di genere. Al contrario, le malattie cardiovascolari, considerate quasi esclusivamente...

Al via gli incontri di supporto consapevole per le persone colpite da ictus e per i loro familiari

Il “progetto Counseling post ictus. Tra riabilitazione e supporto consapevole” di A.L.I.Ce. Italia è partito con una Giornata di formazione dedicata agli operatori sanitari e al momento coinvolge 3 regioni Milano, 4 dicembre 2019 – Le persone colpite da ictus e i loro familiari non sempre ricevono un adeguato supporto informativo su quanto accaduto e su come possa...