INIZIATIVE PER MESE DELLA PREVENZIONE DELL’ICTUS CEREBRALE

INIZIATIVE PER MESE DELLA PREVENZIONE DELL’ICTUS CEREBRALE

 

  • A.L.I.Ce. Carpi
    • 30 marzo dalle ore 9 alle 14 presso il Centro Commerciale della Mirandola a Mirandola presidio sanitario con rilievo colesterolo e glicemia oltre a Pressione Arteriosa con controllo aritmie. Scheda personale con i consigli del medico neurologo
    • 31 marzo punto informativo presso il Centro Commerciale Il Borgogioioso di Carpi (Mo)

 

  • A.L.I.Ce. Ferrara
    • 29 marzo dalle ore 18.30 alle ore 21, 30 e 31 marzo dalle 10 alle 12 e dalle 15.30 alle 20 mostra collettiva fotografica dal titolo IL VIAGGIO: NON SOLO FOTO DI LUOGHI CHE CI HANNO COLPITO presso Grotte del Boldini (Via Previnti, 14 – Ferrara)

 

  • A.L.I.Ce. Legnano
    • "FACCIAMO RETE CONTRO L'ICTUS" in collaborazione con Federfarma Lombardia e A.L.I.Ce. Lombardia: convegno formativo e informativo sull'ictus cerebrale ai farmacisti della nostra ASST (data da definire)
    • 26 maggio presso il Parco Castello Visconteo "ALICE IN CAMMINO": incontro e camminata con pazienti, familiari, operatori sanitari e cittadini al fine di sensibilizzare la popolazione sull'ictus cerebrale, in particolare su prevenzione, sintomi e cure

 

 

  • A.L.I.Ce. Mantova
    • 4 aprile incontro su Disturbi cognitivi e comportamentali provocati da un danno cerebrale con la Dott.ssa Emanuela Galante (Neuropsicologa ASST MN)
    • 11 aprile incontro su Malattie Cerebrovascolari: medicina riabilitativa, trattamento riabilitativo, volontariato e territorio con la Dott.ssa Ilaria Storti (Fisiatra ASST MN), la Dott.ssa Lucia Gaburro (Fisioterapista ULSS 9 Scaligera) e con Alberto Malagutti (Presidente ALICe Mantova)

 

  • A.L.I.Ce. Milano
    • Progetto SI (Stroke Information) - ogni martedì e giovedì dalle ore 14,30 alle 16,30 i volontari di A.L.I.Ce. Milano San Carlo sono a disposizione dei degenti e famigliari per tutte le informazioni relative alla patologia cerebrovascolare (iter in ospedale, prosecuzione delle cure, tipologia delle cure, prevenzione primaria e secondaria, invalidità, amministrazione di sostegno)

 

  • A.L.I.Ce. Modena
    • 5 maggio giornata di prevenzione presso l'Ospedale NOCSAE di Baggiovara in collaborazione con il personale della Stroke Unit. Il titolo è "ALICe contro l'Ictus...ma io sono a rischio?" e include screening di PA per FA, Glicemia, Colesterolemia totale, EcoDoppler carotideo, consulenza dietistica, colloquio con neurologo per discutere la scheda di rischio individuale. Verrà distribuito materiale sul rischio del fumo e della FA.

 

  • A.L.I.Ce. Monza
    • 1 aprile: serata di prevenzione con diabetologi e nutrizionisti alle 20.30 presso l’Aula Magna dell’Istituto Comprensivo di Lesmo (Via Vittorio Veneto, 17)
    • 8 aprile: serata di prevenzione con cardiologi alle 20.30 presso l’Aula Magna dell’Istituto Comprensivo di Lesmo (Via Vittorio Veneto, 17)
    • 28 aprile: domenica in piazza con un gazebo

 

  • A.L.I.Ce. Novara
    • 11 maggio dalle 10 alle 17: giornata di screening in Piazza del Duomo per la prevenzione dell’ictus con misurazione di pressione, glicemia, colesterolo, e.c.g. a 3 derivazioni in loco. Se dovessero esserci parametri al di fuori della norma il cardiologo presente indirizzerà il paziente dal proprio medico di famiglia per effettuare ulteriori approfondimenti mirati alla salute del cuore. Sempre in piazza verrà somministrato un questionario con una serie di domande specifiche a rischio cerebrovascolare, redatto da neurologo: qualora si rientrasse in categoria a rischio si inviteranno gli interessati a presentarsi in ospedale per fare gratuitamente un E.C.D. alle carotidi (su appuntamento dato da neurologo del reparto di neurologia della A.U.O.M. della Carità nei giorni successivi alla manifestazione, ovviamente)

 

  • A.L.I.Ce. Piacenza
    • 16 aprile alle 16 presso l'auditorium Sant'Ilario conferenza stampa aperta alla popolazione sul tema della prevenzione dell'Ictus "Vedo, Riconosco, Chiamo". Interverranno la Dott.ssa Donata Guidetti primario U.O. Neurologia, il Dr. Andrea Magnacavallo primario U.O. Emergenza/Urgenza e la Dott.ssa Bolognesi Cardiologa AUSL Piacenza

 

  • A.L.I.Ce. Ponte San Giovanni - Perugia
    • 4 aprile mattinata di screening presso la sede di via Cestellini 1 Ponte San Giovanni - Centro commerciale Apogeo 1° piano: misurazione della pressione arteriosa e rilevazione della fibrillazione atriale; misurazione parametri di: glicemia, colesterolo, trigliceridi, verrà distribuito materiale informativo

 

  • A.L.I.Ce. Varese
    • Tutti i mercoledì e i giovedì di aprile dalle 9.00 - 12.00 presso l’Ambulatorio Malattie Cerebrovascolari verrà allestito un banchetto informativo con misurazione parametri vitali (pressione arteriosa, saturimetria e glicemia) e distribuzione di materiale informativi ai pazienti e familiari

Attività Notizie Eventi ALICe Italia

Andrea Vianello e l’Ictus Cerebrale: l’afasia è una delle conseguenze maggiormente disabilitanti di questa patologia

Roma, 14 gennaio 2020 – La recente testimonianza del giornalista e conduttore Rai Andrea Vianello, colpito da ictus cerebrale il 2 febbraio dello scorso anno, mette in luce un tema particolarmente sentito da A.L.I.Ce. Italia ODV, l’Associazione per la Lotta all’Ictus Cerebrale che da anni si occupa di informare e sensibilizzare la popolazione non solo sulla prevenzione di questa...

Per i cittadini è importante il ruolo della farmacia a sostegno della salute e dell'aderenza terapeutica

Tre italiani su quattro hanno una propria farmacia di fiducia dove sono soliti recarsi e praticamente altrettanti (73%) sono a conoscenza che da alcuni anni le farmacie possono erogare nuovi servizi per i cittadini. Quasi due su tre (65% del campione) sono coloro che percepiscono il farmacista come un professionista dispensatore di consigli importanti per la salute. È questo il quadro che...

Il Libro bianco Onda: Medicina di genere: Italia all’avanguardia in Europa

La diversità tra uomo e donna può riflettersi anche in diverse condizioni di salute. Le donne, per esempio, soffrono di depressione da due a tre volte più degli uomini, non solo per fattori biologici ma anche sociali, come il multitasking femminile e il conseguente stress e la violenza di genere. Al contrario, le malattie cardiovascolari, considerate quasi esclusivamente...

Al via gli incontri di supporto consapevole per le persone colpite da ictus e per i loro familiari

Il “progetto Counseling post ictus. Tra riabilitazione e supporto consapevole” di A.L.I.Ce. Italia è partito con una Giornata di formazione dedicata agli operatori sanitari e al momento coinvolge 3 regioni Milano, 4 dicembre 2019 – Le persone colpite da ictus e i loro familiari non sempre ricevono un adeguato supporto informativo su quanto accaduto e su come possa...