Invito ad evento SPAN: "Quali risposte alle attese dei familiari delle persone con deficit cognitivo?" - Roma 30 maggio 2019 ore 9.30-14.30

Quali risposte alle attese dei familiari delle persone con deficit cognitivo.pdf

Sperando di fare cosa gradita, informiamo che la Società degli Psicologi dell'Area Neuropsicologica  S.P.A.N. organizza una giornata sul tema: "Quali risposte alle attese dei familiari delle persone con deficit cognitivo?".

L'evento, che coinvolge la maggior parte delle associazioni dei familiari che condividono queste difficoltà, si terrà giovedì 30 maggio 2019, presso la Sala del Refettorio di Palazzo del Seminario (in Via del Seminario, 76 a Roma).
 
Come è possibile vedere dal programma, dopo un'introduzione relativa all'evidenza del bisogno di neuropsicologia, ogni associazione avrà la possibilità di presentarsi tramite un testimone.
Per A.L.I.Ce. Italia ha dato la sua disponibilità a partecipare e a raccontarsi Fabrizio Pennacchi (membro del Direttivo di A.L.I.Ce. Lazio), che ha seguito il Papà mancato in seguito ad ictus cerebrale un paio di anni orsono.
Sarà un'importante opportunità di confronto e dibattito: ciascuna narrazione nasce dall'esperienza vissuta con lo scopo di far emergere le criticità incontrate, ma soprattutto di individuare e condividere le possibili soluzioni.
 
Per maggiori informazioni si allega la  locandina.
 
L'iscrizione all'evento è gratuita previa comunicazione tramite email a: presidenza@neuropsicologia-span.it.
 
Siamo invitati a diffondere l'annuncio anche a tutti i professionisti del settore potenzialmente interessati. 
 
Si segnala infine che è possibile consultare il sito www.neuropsicologia-span.it.

Attività Notizie Eventi ALICe Italia

4° Rapporto Gimbe/ Per una sanità da Paese G7 il fabbisogno 2025 cresca a 230 miliardi.

AZIENDE E REGIONI 4° Rapporto Gimbe/ Per una sanità da Paese G7 il fabbisogno 2025 cresca a 230 miliardi. Cartabellotta: «Serve il committment di politici e cittadini» Executive_Gimbe.pdf «Davanti al lento e progressivo sgretolamento della più grande opera pubblica mai costruita in Italia negli ultimi dieci anni nessun esecutivo ha mai avuto il coraggio di...

Si allunga fino a 9 ore la finestra temporale per la somministrazione della trombolisi

Comunicato Stampa     Ictus cerebrale: si allunga fino a 9 ore la finestra temporale per la somministrazione della trombolisi. Grandi novità scientifiche dal congresso Eso 2019 di Milano Ictus: un nemico per la donna. Colpisce più donne che uomini, ma la disparità di genere colpisce anche a livello accademico e lavorativo Roma, 3 giugno 2019 – Avere...

Case vacanze per persone che hanno subito un Ictus - Bellaria

Anche le persone che hanno subito un ictus hanno diritto a godersi una vacanza al mare!  Abbiamo quindi pensato di segnalarvi alcune strutture che abbiamo visitato direttamente e che hanno la totale accessibilità ai disabili (comprese le apposite carrozzine che consentono di raggiungere il mare e fare il bagno e le passeggiate sulla spiaggia). Per cominciare vi segnaliamo la...

La videosorveglianza garantisce diritti e dignità?

In sede di esame del cosiddetto decreto legge “sblocca cantieri” le Commissioni Lavori pubblici e Ambiente del Senato hanno approvato un emendamento che riguarda la videosorveglianza nelle scuole dell’infanzia e nelle strutture socio-sanitarie e socio-assistenziali per anziani e persone con disabilità. Al di là degli annunci e delle prime notizie,...

Mare per tutti 2019 - Inaugurazione Sabato 1 giugno 2019

Sabato 1 giugno 2019 avrà inizio la stagione estiva 2019 “Mare per tutti”   Spiaggia libera allestita per accogliere persone con disabilità e permettere loro di poter godere del nostro mare e fare il bagno. Lettini, ombrelloni, baby parking, doccia, cabina spogliatoio, personale assistente e bagnini sono a disposizione per rendere più confortevole il...