Invito a compilare il Questionario

il 3 settembre u.s. si è tenuto un incontro organizzato da Cittadinanzattiva (cui ha partecipato anche A.L.I.Ce. Italia insieme a svariate associazioni aderenti al CnAMC) per la creazione di un questionario sul tema riabilitazione che riuscisse a cogliere il punto di vista dei pazienti.

Da molti anni giungono anche a Cittadinanzattiva segnalazioni da cittadini e associazioni di pazienti circa la difficoltà di accedere alla necessaria riabilitazione.
Negli ultimi mesi il dibattito su questo tema si è fatto ancora più accesso a seguito della pubblicazione da parte del Ministero della Salute delle “Linee di indirizzo per l’individuazione di percorsi appropriati nella rete di riabilitazione”, documento nato per mettere ordine nell'area della riabilitazione, e attualmente all'esame delle Regioni.
Sebbene lo scopo da cui nasce sia più che condivisibile, ovvero “riportare a sistema gli interventi e offrire correttezza e appropriatezza nelle risposte ai bisogni espressi dai cittadini”, come sempre si è proceduto alla sua stesura senza però ascoltare prima il punto di vista dei pazienti.

Il documento è già stato contestato da diverse associazioni, tra cui la nostra, su aspetti molto gravi come la possibilità di fruizione dei ricoveri di alta specialità in neuroriabilitazione solo per coloro che abbiano avuto almeno 24 ore di coma, o ancora la soglia del 20% dei ricoveri riabilitativi per chi proviene dal domicilio e sul ruolo che avrà il Nucleo di Valutazione Multidimensionale, in particolare su quali saranno i criteri di individuazione dei suoi componenti, solo per fare alcuni esempi. In allegato
A questo punto Cittadinanzattiva ha reputato necessario raccogliere il punto di vista di coloro che hanno necessità di questo importante pezzo dell'assistenza.

Insieme ad alcune associazioni di pazienti ed esperti del settore, abbiamo pertanto messo a punto un questionario completamente anonimo allo scopo di ripartire nella discussione dai bisogni dei pazienti.

A tal fine siamo qui a chiedere la vostra collaborazione, ovvero diffondendo ai nostri associati e lettori, il seguente link per la compilazione del questionario online:

https://www.eSurveysPro.com/Survey.aspx?id=9bde4846-42b3-49f5-a102-2102822d226b

Il questionario è individuale, ovvero deve essere compilato dal paziente, genitore (se minore) o dal care giver ed è totalmente anonimo.
I dati saranno raccolti fino al 18 ottobre 2019 e verranno utilizzati a scopo di indagine per rilevare lo stato di reale presa in carico nella riabilitazione nelle singole regioni ed individuare gli aspetti maggiormente critici sui quali intervenire e gli aspetti positivi da diffondere in tutte le realtà regionali.

Più dati riusciremo a raccogliere e con una più ampia distribuzione territoriale e più riusciremo a fornire agli interlocutori istituzionali un quadro esatto delle difficoltà e differenze regionali.

Invitate alla compilazione tutti coloro che nell’ultimo anno hanno avuto necessità di un intervento riabilitativo.

Grazie per la collaborazione!

Attività Notizie Eventi ALICe Italia

27 ottobre ICTUS RACE: una giornata che può fare la differenza nel tuo futuro!

Abbiamo il piacere di invitarvi Domenica 27 ottobre 2019 dalle ore 9.00 presso lo Stadio Nando Martellini - Terme di Caracalla alla prima edizione della ICTUS RACE, una giornata di prevenzione dedicata a una tra le più feroci malattie causa di morte e invalidità, l'Ictus. Le recenti scoperte e un pronto intervento mirato e tempestivo consentono un netto miglioramento di salute...

Giornata di prevenzione - Puglia

Si tratta di un evento a particolare rilevanza sociale e scientifica, in quanto per la prima volta A.L.I.Ce. Puglia affianca il tema dell'ictus cerebrale a quello della Malattia di Fabry, una malattia genetica ereditaria causata dalla mutazione di un gene specifico. In questa occasione verrà effettuata la misurazione gratuita di importanti parametri per la valutazione del rischio...

INIZIATIVE PER LA GIORNATA MONDIALE CONTRO L’ICTUS CEREBRALE

      INIZIATIVE PER LA GIORNATA MONDIALE CONTRO L’ICTUS CEREBRALE     A.L.I.Ce. Carpi 9 novembre dalle ore 9 alle 14 presso il Centro Commerciale Borgogioioso di Carpipresidio sanitario con 12 infermieri, 4 medici e 1 OSS. Verranno effettuati screening gratuiti con rilievo colesterolo e glicemia oltre a Pressione Arteriosa con controllo aritmie. Scheda...

76 ° Congresso Fimmg-Metis/ Cartabellotta (Gimbe): «La Long Term Care pesa per 12 mld sulle famiglie, va fissato un fabbisogno socio-sanitario»

La Fondazione Gimbe ha presentato oggi al 76° Congresso nazionale Fimmg-Metis nella sessione “Tendenze demografiche e nuove povertà” un report che analizza la spesa sociale di interesse sanitario, in larga parte riconducibile al grande contenitore della long term care (Ltc) e stimata per il 2017 in quasi 42 miliardi di euro. Il presidente Nino Cartabellotta ha...

17 – 23 ottobre 2019: XII Giornata Nazionale dell’Afasia

  La Fondazione Carlo Molo onlus e AITA Piemonte onlus promuovono una campagna di sensibilizzazione alle problematiche legate all’Afasia, attraverso una serie di azioni/eventi. L’AFASIA è un disturbo relativo alla parola e, più genericamente alle difficoltà di comunicazione, che colpisce circa un terzo di coloro che sono vittime di ictus, ischemia,...