Progetto counseling post-ictus: tra riabilitazione e supporto consapevole

Il “Progetto Counseling post-ictus: tra riabilitazione e supporto consapevole” è l’iniziativa che A.L.I.Ce. Italia Odv ha creato per offrire un momento di confronto tra le persone colpite da ictus cerebrale, i loro familiari e gli operatori sanitari che si occupano della fase acuta della malattia e dell’assistenza in ambito riabilitativo.

Il progetto coinvolge direttamente quattro strutture di riabilitazione: l’Istituto Clinico Quarenghi di San Pellegrino Terme, l’IRCCS Humanitas Research Hospital di Rozzano (MI), l’AOU Ospedali Riuniti di Ancona e il Policlinico di Bari che hanno dato la loro disponibilità al progetto pilota.

Un team di professionisti sanitari nel campo della riabilitazione, della fisioterapia, della logopedia e del supporto psicologico è pronto ad offrire il proprio supporto professionale a tutte le persone colpite dalla patologia e ai loro familiari per fornire chiarimenti e informazioni sull’evento ictus, la gestione del post-ictus e le possibilità di prevenire le possibili ricadute.

Ecco il calendario dei prossimi incontri:

Istituto Clinico Quarenghi di San Pellegrino Terme (Bergamo)
- 6 e 13 febbraio ore 13:00, presso sala IV piano Villa Serena

IRCCS Humanitas Research Hospital di Rozzano (Milano)
- 26 febbraio ore 15:00

Policlinico di Bari 
- 13 febbraio

Aou Ospedale Riuniti di Ancona
- 7 e 21 febbraio 
- 6 e 20 marzo
- 3 e 24 aprile
- 8 e 22 maggio

Attività Notizie Eventi ALICe Italia

#SaveTheDate: GIOVEDÌ 4 GIUGNO

Siete tutti invitati a partecipare al webinar intitolato "LA RIABILITAZIONE DELLA PERSONA CON ICTUS TRA COVID-19 E REALTÀ CHE PERSISTONO" che si terrà GIOVEDÌ 4 GIUGNO, ore 15- 17 circa, cui anche A.L.I.Ce. Italia ha contribuito accanto alle Società scientifiche: ISO, SIMFER, SIRN, SIN, SNO, ANEU. La partecipazione è libera e...

#NoiConGliInfermieri: campagna raccolta fondi FNOPI per COVID-19

“Adesso abbiamo bisogno di te”. Con questo slogan, gli infermieri impegnati finora in prima linea nell’emergenza coronavirus si rivolgono ai cittadini per i quali si sono impegnati dall’inizio della pandemia per lanciare, attraverso la Federazione nazionale che li rappresenta, la prima raccolta fondi creata e gestita dagli infermieri per gli infermieri. Gli infermieri al...

Ripartire dalle micro reti: così la pandemia può innovare il Ssn e sviluppare nuovi modelli gestionali

Creare "micro reti tecnologiche" tra medici, operatori sanitari e caregivers. Seguire le linee guida e le buone pratiche per la riduzione dei rischi da Covid-19 e attuare correttamente i percorsi diagnostici terapeutici assistenziali delle persone malate già fragili è fondamentale sempre, lo è ancora di più oggi per evitare la diffusione dell’epidemia,...