#NoiConGliInfermieri: campagna raccolta fondi FNOPI per COVID-19

“Adesso abbiamo bisogno di te”. Con questo slogan, gli infermieri impegnati finora in prima linea nell’emergenza coronavirus si rivolgono ai cittadini per i quali si sono impegnati dall’inizio della pandemia per lanciare, attraverso la Federazione nazionale che li rappresenta, la prima raccolta fondi creata e gestita dagli infermieri per gli infermieri.

Gli infermieri al “fronte” di COVID-19 sono oltre 180mila. Di questi, oltre 7.300 per ora sono stati contagiati, il 4,1%, come se in Italia invece di 144mila casi totali ce ne fossero 2,5 milioni.

Di questi, 28 sono i decessi, di cui 2 suicidi: gli infermieri come tutti gli altri cittadini purtroppo muoiono di COVID-19, lasciando un vuoto non solo nella loro professione, ma soprattutto nelle loro famiglie.

Ogni giorno in media dall’inizio della pandemia circa 2-300 infermieri in più sono positivi al virus perché non possono mai lasciare solo nessuno, nessun malato, nessun anziano, nessun bambino. Anche nessuno dei loro colleghi, di qualunque professione, che spesso incontrano in un letto di ospedale, come pazienti.

E tutti loro, superato il peggio, hanno necessità di supporto per poter tornare ad assistere chi sta male: gli infermieri non abbandonano mai chi soffre.

Ora è il momento di aiutare chi ogni giorno aiuta l’altro, sino a donare la propria vita per garantire il diritto alla Salute nel nostro Paese, è il momento di prendersi cura di chi si prende cura di voi. E di noi.

AIUTACI AD AIUTARE CHI TI AIUTA

Per questo la Federazione nazionale degli ordini delle professioni infermieristiche (FNOPI) che li rappresenta (450mila iscritti distribuiti in 102 Ordini provinciali) ha deciso di aiutare le famiglie degli infermieri deceduti, di quelli in quarantena costretti a stare lontani da casa e dalle famiglie, gli infermieri malati che lottano per tornare a condurre una vita normale e lavorare per la salute di tutti, promuovendo una raccolta a favore di un fondo nazionale di solidarietà per gli infermieri in prima linea nell’emergenza COVID-19.

La campagna

#NoiConGliInfermieri è il nome della campagna. Un fondo di solidarietà in favore di chi è vittima della lotta a COVID-19, creato e gestito dagli infermieri per gli infermieri. Un fondo che sarà alimentato dalle donazioni di tutti coloro che vorranno essere vicini agli infermieri. Un fondo che si caratterizzerà per tempestività, trasparenza, accountability.

Un aiuto in più, ora e nel futuro, rispetto a quello che riceveranno dallo Stato, cucito sulle esigenze della professione e delle condizioni di vita degli infermieri, per aiutarli nelle loro fragilità fisiche, ma anche economiche, ora e dopo la fine dell’emergenza. Un segnale di chiara e concreta vicinanza.

Il primo stanziamento della Federazione per avviare il Fondo di solidarietà è di 300.000 euro: risorse degli infermieri da subito a disposizione degli infermieri. Ma non sarà l’unico.

Insieme alla FNOPI, poi, sono già in campo Enel Energia e AbbVie, per illuminare e dare speranza agli infermieri in un futuro migliore.

E al fianco degli infermieri anche questa volta, come sempre, ci sono i pazienti che, attraverso le loro Associazioni, hanno deciso di manifestare la loro vicinanza, patrocinando la campagna. Una vicinanza, quella dei pazienti, importantissima per tutta la comunità infermieristica.

Come aderire

Per accedere alla campagna da oggi è attiva una piattaforma online a questo link: www.noicongliinfermieri.org dove sono previste tutte le forme di pagamento elettronico e basterà seguire le istruzioni del tutorial A QUESTO LINKattivo sul canale YouTube della FNOPI (https://youtu.be/NhjA57Zox2o).

Oppure si può donare utilizzando questo IBAN: IT91P0326803204052894671510 (Banca Sella) intestato a Federazione Nazionale Ordini Professioni Infermieristiche usando come causale: Fondo di solidarietà NOI CON GLI INFERMIERI

 

INTERVENTO PRESIDENTE FNOPI, BARBARA MANGIACAVALLI A QUESTO LINK

A bordo anche un amico degli infermieri e di tutto il mondo della sanità, Pino Insegno, che ha voluto dedicare agli infermieri questo messaggio speciale a cui ne seguiranno altri

IL MESSAGGIO DI PINO INSEGNO A QUESTO LINK

I PRIMI PATROCINI ALLA CAMPAGNA SONO DI:

AIL – Associazione italiana contro le leucemie-linfoma e mielosa
AIMAC – Associazione italiana malati di cancro
AISACE – Associazione Infermieri specializzati in Area Critica ed Emergenza
AISLA – Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica
ALICE – Associazione lotta all’ictus cerebrale
AMICI Onlus – Associazione Nazionale per le Malattie Infiammatorie Croniche dell’Intestino
AMRI – Associazione Malattie Reumatiche Infantili
APMARR – Associazione Nazionale Persone con Malattie Reumatologiche e Rare
ASBI – Associazione italiana spina bifida
AUSER – Associazione per l’invecchiamento attivo
FAIS – Federazione Associazioni incontinenti e stomizzati
FAND – Associazione Italiana Diabetici
FAVO – Federazione Associazioni volontariato in oncologia
FIAGOP – Federazione italiana associazioni genitori oncoematologia pediatrica
FINCOOP – Federazione Italiana Incontinenti e disfunzioni pavimento pelvico
UNIAMO – Federazione associazioni persone con malattia rara

Per garantire la massima trasparenza sulle donazioni che saranno erogate al 100% senza trattenute per costi di gestione tutti a carico FNOPI, sulla piattaforma è presente un regolamento in cui si stabiliscono le regole che verranno seguite e si dà indicazione degli obiettivi futuri di eventuali fondi che saranno tutti utilizzati per gli infermieri anche a emergenza finita

Attività Notizie Eventi ALICe Italia

Fondazione Johnson & Johnson lancia il programma di formazione Health4U

IMPRESE E MERCATO Fondazione Johnson & Johnson lancia oggi Health4U, un programma di formazione e orientamento alle carriere universitarie e al mondo del lavoro, con un focus sui temi della salute, del benessere e delle scienze della vita, promosso in collaborazione con la Fondazione Mondo Digitale. L'iniziativa, che coinvolgerà oltre 10mila giovani su tutto il territorio...

Il fumo è direttamente legato a un maggior rischio di ictus emorragico

Uno studio su Stroke dimostra l’esistenza di un legame diretto tra il fumo e l’ictus emorragico. Chi fuma o chi è geneticamente predisposto al fumo aumenta fino al 60 per cento il rischio di andare incontro a un’emorragia subaracnoidea I fumatori e i potenziali fumatori sono entrambi più esposti al rischio di andare incontro a un grave tipo di ictus chiamato...

GRAZIE DI CUORE!

  A.L.I.Ce. Italia ODV ringrazia tutti i benefattori che hanno effettuato donazioni sul conto dell’Associazione!  Alcuni abbiamo potuto ringraziarli direttamente ma tanti altri, non avendo i dati necessari, non abbiamo potuto ringraziarli e quindi vogliamo farlo adesso:   GRAZIE DI CUORE! Grazie per i malati, grazie per i familiari, grazie per i caregiver, grazie per...

Covid/Altems: nella seconda ondata 6 volte i casi della prima, costi di 12,5 mld per il Ssn

AZIENDE E REGIONI   In 10 mesi due ondate, che sembrano due diverse pandemie. Il numero di casi di Covid-19 nella seconda ondata è sei volte superiore al numero di casi nella prima. Il numero dei decessi nella seconda ondata supera i 36.000 a fronte di 29.000 deceduti nel periodo fino al 4 maggio. quanto emerge dall'edizione speciale dell'Instant Report Covid-19 di ALTEMS...

Inail: nasce la piattaforma per gli ausili sportivi destinati ai disabili

AL GOVERNO   È stata realizzata una piattaforma informatica che a partire da oggi dovrà essere utilizzata dalle società e dalle associazioni sportive per inoltrare la domanda di accesso ai fondi per l'acquisto di ausili da concedere in comodato d'uso gratuito ai propri atleti con disabilità. Lo comunica l'Inail ricordando che il governo ha...