Diventa socio


A.L.I.Ce. Italia Onlus è una Federazione di Associazioni Regionali di volontariato sparse su tutto il territorio nazionale, la cui peculiarità è che, pur essendo autonome ed indipendenti nelle proprie attività, collaborano al raggiungimento di comuni obiettivi a livello nazionale.
Sono associazioni senza scopo di lucro, democratiche, apolitiche, con personalità giuridica e non, iscritte nei registri regionali delle associazioni di volontariato.
 
Iscriversi è 
un modo molto semplice per sostenere le attività di formazione e di informazione sull'ictus cerebrale, come si riconosce, come si previene, come si può curare e come si può fare riabilitazione.
Ma è anche un modo per aiutare a essere portavoce presso le Istituzioni dei bisogni di salute e sostegno sociale delle persone che soffrono per le conseguenze di questa malattia: diffondendone la conoscenza e contribuendo a migliorare le condizioni di vita delle persone colpite da ictus, dei loro familiari e dei caregiver, si avranno possibilità concrete di successo.
 
Per diventare socio è sufficiente contattare direttamente l’Associazione più vicina - regionale, provinciale o sezione - per ottenere informazioni sulle modalità e le procedure associative. 
 
La lista delle Associazioni Regionali, con indirizzi, mail e telefoni, è riportata sotto la voce “ALICe in Italia”

Attività, notizie ed eventi di ALICe

Leggi tutte le notizie
Italiani, siamo di meno e più vecchi

Dopo un secolo di crescita costante, la popolazione italiana oggi diminuisce. E nello stesso tempo invecchia: nel 2050 saremo due milioni e mezzo in...

NON È MAI TROPPO TARDI! Over 65: il declino cognitivo si combatte con l’attività fisica

Allenandosi tre volte a settimana per sei mesi si ringiovanisce il cervello di 10 anni Chi mostra segnali di declino cognitivo dovrebbe tirar fuori...

Malattie non trasmissibili: ancora troppe morti premature nel mondo

IL RAPPORTO Malattie non trasmissibili: ancora troppe morti premature nel mondo Cancro, malattie cardiovascolari e respiratorie, diabete sono...

Italiani ossessionati dallo smartphone, ma non allenano il cervello

Solo il 5% degli Italiani allena e stimola correttamente il proprio cervello durante la giornata, mentre il 24% se ne dimentica completamente e non...

40 miliardi la spesa sanitaria privata nel 2018. Malati cronici e anziani i big spender

Gli ultrasessantenni hanno speso oltre la metà (23 miliardi) dei 40 miliardi complessivi di euro che nel 2018 gli italiani hanno speso di...

"CittadinanzAttiva": bene il nuovo Piano per le liste d'attesa

Cittadinanzattiva giudica «positivamente» il nuovo Piano nazionale delle liste di attesa del Governo perché «volto ad...

L'ALLARME: Dalle stelle alle stalle e ritorno. Così le fluttuazioni di reddito fanno impazzire il cuore

L’instabilità economica raddoppia il rischio di infarti e ictus e di morte prematura Chi non può contare su entrate stabili da...

AZIENDE E REGIONI: Partecipazione civica in sanità, Italia ai primordi. Serve un Patto per implementare le politiche e ridurre le disparità

«L'attuazione del Servizio sanitario nazionale compete allo Stato, alle Regioni e agli enti locali territoriali, garantendo la...