Diventa socio


A.L.I.Ce. Italia Onlus è una Federazione di Associazioni Regionali di volontariato sparse su tutto il territorio nazionale, la cui peculiarità è che, pur essendo autonome ed indipendenti nelle proprie attività, collaborano al raggiungimento di comuni obiettivi a livello nazionale.
Sono associazioni senza scopo di lucro, democratiche, apolitiche, con personalità giuridica e non, iscritte nei registri regionali delle associazioni di volontariato.
 
Iscriversi è 
un modo molto semplice per sostenere le attività di formazione e di informazione sull'ictus cerebrale, come si riconosce, come si previene, come si può curare e come si può fare riabilitazione.
Ma è anche un modo per aiutare a essere portavoce presso le Istituzioni dei bisogni di salute e sostegno sociale delle persone che soffrono per le conseguenze di questa malattia: diffondendone la conoscenza e contribuendo a migliorare le condizioni di vita delle persone colpite da ictus, dei loro familiari e dei caregiver, si avranno possibilità concrete di successo.
 
Per diventare socio è sufficiente contattare direttamente l’Associazione più vicina - regionale, provinciale o sezione - per ottenere informazioni sulle modalità e le procedure associative. 
 
La lista delle Associazioni Regionali, con indirizzi, mail e telefoni, è riportata sotto la voce “ALICe in Italia”

Attività, notizie ed eventi di ALICe

Leggi tutte le notizie
ANCHE QUEST’ANNO A.L.I.Ce. ITALIA ONLUS HA PARTECIPATO AL CONGRESSO SAFE

Nel mese di giugno si è tenuto il Convegno organizzato dalla Stroke Alliance for Europe (SAFE) al quale ha partecipato, come delegato di...

Farmaci/Osmed certifica la spesa a 29 miliardi e praterie di efficientamento.

Li Bassi: «Sprint su generici e biosimilari». Garattini: «Si applichi la nuova governance» Spesa farmaceutica pubblica e...

La montagna d’estate è accessibile anche per chi ha avuto un ictus. I consigli di A.L.I.Ce. Italia Onlus

Roma, 18 luglio 2019 – La montagna è una meta molto ambita per la villeggiatura anche in estate perché consente di scappare dal...

Anziani: semplificare la terapia anti-ipertensiva favorisce l’aderenza e il controllo della pressione

Passando da chi usa un solo farmaco antipertensivo a chi invece ne utilizza tre l’aderenza quasi si dimezza, crollando dal 68% al 40%. Al...

Si discute da tempo sul fatto se la pressione arteriosa sistolica, la pressione diastolica o entrambe contribuiscano al rischio cardiovascolare.

A quanto pare sono importanti entrambi Entrambi i valori della pressione arteriosa, massima e minima (sistolica e diastolica) sono fortemente e in...

Quando le cure fanno ammalare

  Il 50 per cento degli incidenti evitabili riguarda i farmaci ed è responsabile di una spesa extra di 9 miliardi di dollari nei soli...

Comunicato stampa Fish: Ministro nuovo per sfide note

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il Comunicato stampa, ricevuto dalla Federazione Italiana Superamento Handicap Fish, con l'augurio,...