Primo elenco di iniziative di A.L.I.Ce. nelle regioni italiane in occasione del mese della Prevenzione dell'Ictus Cerebrale

ALICe Marche

Giornata di screening per il rischio vascolare nell'ambito di un progetto rivolto alla promozione della salute nella donna. L'evento sarà ospitato nella clinica neurologica dell'Università di Ancona il 17 aprile.

ALICe Bologna

Giornata prevenzione a Bologna 26 maggio presso Casa della Salute? ?: "Salva il tuo cuore per salvare il tuo cervello- fattori protettivi e di rischio nell'ictus cerebrale" medici, infermieri, psicologi e volontari propongono screening gratuito e sensibilizzazione; quest'anno gruppi con focus" su emozioni e stili di vita"

ALICe Ferrara

Aprile: mostra fotografica dal titolo INTORNO a NOI dal 20 al 22 aprile presso le Grotte del Boldini.

Domenica 27 maggio effettueremo l’iniziativa ASCOLTA IL TUO CUORE PER SALVARE IL TUO CERVELLO in collaborazione con NEUROLOGI e CARDIOLOGI DELL’ AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA incontreremo in Piazza Savonarola a Ferrara il giorno 27 maggio 2018  la popolazione per insegnare che, attraverso gesti semplici, si può prevenire e riconoscere uno dei maggiori fattori di rischio di ICTUS: la FIBRILLAZIONE ATRIALE

A.L.I.Ce. Ferrara sarà presente con un gazebo e un’ambulanza messa a disposizione da Voghiera Soccorso

 Giovedì 24 maggio al Teatro Off a Ferrara ci sarà uno spettacolo di cabaret con Paolo Rossi con lo scopo di sensibilizzare la popolazione

ALICe Reggio Emilia

Alice Reggio Emilia organizzerà una giornata di prevenzione presso l'Ospedale Franchini di Montecchio Emilia (RE) il 20.05.18 dalle ore 8.30 alle 12.00 circa.

ALICe Ravenna

Domenica 20 maggio ore 8,00 - 12,30 presso Ambulatori Medicina Presidio Ospedaliero Santa Maria della Croci di Ravenna (ingresso da Via Missiroli 1° piano scala verde - scala gialla). I cittadini interessati alla prevenzione di questa patologia verranno sottoposti a prelievo di sangue, misurazione della pressione con ricerca di eventuale aritmia cardiaca al fine di calcolare il "rischio" individuale di ictus. Sarà disponibile materiale informativo. Coloro che presentano un alto rischio, eseguiranno l'ecodoppler delle carotidi. I risultati degli esami ed il calcolo del rischio di malattia cerebrovascolare verranno consegnati immediatamente.

A.L.I.Ce Udine

Il 13 aprile nella cittadina di Pozzuolo del Friuli una serata sulla prevenzioni ed il 14 si eseguiranno misurazioni della pressione arteriosa, ed ecodoppler delle carotidi.

Il 20 aprile nella cittadina di Buia una serata sulla prevenzione ed il giorno dopo 21 aprile, si eseguiranno misurazioni della pressione arteriosa, ed ecodoppler delle carotidi.

A.L.I.Ce Valle d’Aosta

Tutti i giovedì del mese di Aprile misurazione della pressione presso la sede di Aosta

4 maggio serata informativa a Pont S. Martin sull’ictus con relatore il Dott. Flavio Peinetti

5 maggio mattinata di screening (sempre a Pont S. Martin)

A.L.I.Ce FVG Trieste

3 maggio: alle 17.30 presso il prestigioso "Circolo della Stampa" di Trieste, conferenza stampa con il neurologo dottor Fabio Chiodo Grandi, già Direttore della Stroke Unit della Clinica Neurologica dell'Ospedale di Cattinara di Trieste, la neurologa dottoressa Nadia Koscica, già Direttore della Stroke Unit della Clinica Neurologica dell'Ospedale di Cattinara di Trieste, nonchè il Dirigente Medico neurologa dottoressa Paola Caruso in servizio presso la stessa Clinica.

26 maggio: a Trieste, in Piazza Cavana, dalle ore 10.00 alle ore 17.00, giornata di informazione sull'ictus con screening gratuito rivolto alla cittadinanza. In un gazebo e nell'autoambulanza verrà eseguito un test di valutazione del rischio ictus seguito da un'eventuale ecografia carotidea a mezzo eco-doppler, il tutto gestito da volontari infermieri e medici neurologi dell'Associazione. In un secondo gazebo si terranno 2 concerti, il primo alle 11.00 ed i secondo alle 15.00, del Coro degli Afasici di ALICe Trieste diretto dalla musicoterapeuta Loredana Boito con l'accompagnamento del musicista volontario Enrico Rachelli. La giornata sarà preceduta da una conferenza stampa sull'argomento che si terrà in data e luogo ancora da destinarsi.

 

 

 

 

 

Attività Notizie Eventi ALICe Italia

Comunicato stampa Fish: Ministro nuovo per sfide note

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il Comunicato stampa, ricevuto dalla Federazione Italiana Superamento Handicap Fish, con l'augurio, assolutamente condiviso, di Buon Lavoro al nuovo Ministro per la disabilità e la famiglia, appena nominato, Alessandra Locatelli.  La FISH augura un buon lavoro al neo-ministro Alessandra Locatelli che da ieri ha ricevuto il testimone da Lorenzo...

Fibrillazione atriale: i pazienti destinati a raddoppiare entro il 2060

Sono stati pubblicati sulla rivista Europace, organo ufficiale della European Society of Cardiology e della European Heart Rhythm Association, i risultati del "Progetto Fai: la Fibrillazione atriale in Italia", finanziato dal Centro per il controllo delle malattie del ministero della Salute e coordinato dalla Regione Toscana. Il Progetto Fai ha consentito di stimare, per la prima volta...

Value della spesa sanitaria: quando i numeri non bastano più

Gli approcci tradizionali per analizzare la spesa sanitaria si basano sul presupposto che l’intero ammontare della spesa sanitaria (pubblica, out-of-pocket e intermediata) determini un miglioramento della salute individuale e collettiva. In realtà, se il value è il rapporto tra outcome di salute rilevanti per il paziente e costi, gli sprechi e le inefficienze che consumano...

Farmacia e Cittadini - Compila e diffondi il questionario

Sai che la farmacia sempre più svolge un ruolo di presidio sanitario a disposizione dei cittadini e della loro comunità? Siamo interessati a conoscere la tua opinione, per questo ti chiediamo di dedicare qualche minuto alla compilazione di un breve questionario anonimo, e se ritieni, puoi diffonderlo tra i tuoi contatti. CLICCA QUI PER COMPILARE IL...

C’è sedentarietà e sedentarietà: restare incollati davanti alla Tv è più dannoso che stare seduti in ufficio

Per chi ha un lavoro che richiede di stare seduto per lunghi periodi di tempo, il consiglio è di sostituire il tempo trascorso a casa seduti con un intenso esercizio fisico La sedentarietà fa male. Ma, secondo uno studio della Columbia University, non si può più generalizzare: stare seduti al lavoro è meno dannoso che stare seduti davanti a un televisore. Il...