Genova City Marathon, novità sulle iscrizioni

UN AIUTO PER I BAMBINI COLPITI DA ICTUS

Lunedi 18 giugno, apriranno finalmente le iscrizioni per la corsa non competitiva, la nostra Fantozzi Run. Nel mentre, continuano ad aumentare le iscrizioni alla maratona, che ormai vanta orgogliosamente la partecipazione di podisti da tutta Italia. 

Per tutta l’estate la quota rimarrà fissa a 39,00 euro, però con un’importante novità!

Genova City Marathon è diventata anche una maratona di solidarietà… dando la possibilità di fare una donazione alle associazioni GASLINI ONLUS e A.L.I.Ce. Italia Onlus (Associazione per la Lotta all’Ictus Cerebrale), unite per lottare al fianco dei bambini colpiti da ictus, per aiutare le loro famiglie, per sostenere i professionisti sanitari che operano per la cura e la ricerca in questo campo. 

Da poco più di un anno, infatti, il Gaslini, ha inaugurato il primo centro Italiano per i bambini e neonati affetti da ictus (stroke). Nell’immaginario collettivo l’ictus è una malattia dell’adulto, purtroppo però i bambini colpiti da questa patologia sono più numerosi di quanto si pensi, rappresentando importante causa di disabilità. 

Il “Progetto GENIUS-Stroke nei bambini” è sostenuto da A.L.I.Ce. Italia Onlus, con un contributo finanziario per un dottorato di ricerca della durata di tre anni, grazie al quale uno specialista potrà essere dedicato ‘full time’ a questa importantissima attività, che i prevede una assistenza multidisciplinare e una ricerca in campo genetico molto avanzata.
Per ottenere maggiori informazioni riguardo il progetto:
https://www.gaslinionlus.it/2018/02/02/genius-per-la-ricerca-sullictus-pediatrico/
stroke@gaslini.org
https://www.aliceitalia.org/
info@aliceitalia.org

Sarà possibile effettuare una donazione tramite la procedura di iscrizione online, oppure, per i non corridori, direttamente sull’IBAN delle associazioni GASLINI ONLUS oppure A.L.I.Ce. Italia Onlus (BONIFICO BANCARIO:
IT36J0617501594000002149780)ALICe, indicando nella causale “Progetto STROKE nei bambini”.

Prossimamente:

Contiamo di annunciare entro breve tempo il nome della madrina della maratona. Nel mentre, stiamo delineando, assieme alla Croce Rossa genovese, il piano sicurezza e assistenza medica.

Per qualsiasi altra informazione non esitate a contattarci:

Responsabile comunicazione e stampa
tel:
CHIARA COSTAZZA
comunicazione@genovacitymarathon.eu
cell. 3407066505

Attività Notizie Eventi ALICe Italia

Convegno 21 novembre: L’EMERGENZA DELLA RIABILITAZIONE NELL’ICTUS

Partecipazione di A.L.I.Ce. Italia al Convegno intitolato "L’EMERGENZA DELLA RIABILITAZIONE NELL’ICTUS: DAL PDTA* AL PDTR* (*PDTA: Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale *PDTR: Percorso Diagnostico Terapeutico Riabilitativo), che si svolgerà nella giornata di mercoledì 21 novembre presso la SALA CONGRESSI CRT - CLINICA RIABILITAZIONE TOSCANA SPA - Ospedale...

Caregiver familiare, A.L.I.Ce. in audizione al Senato: “Scrivete questa legge con il cuore”

La 11° Commissione Lavoro del Senato, nell’ambito della discussione dei testi di proposte di legge che riguardano la figura del caregiver familiare, nella seduta del 30 ottobre ha proseguito il ciclo di audizioni convocando i rappresentanti delle organizzazioni e associazioni impegnate sul fronte dei diritti delle persone con disabilità e dei loro familiari. L’associazione...

Ictus: mancano i posti letto. Più fondi per la neuroriabilitazione

https://www.repubblica.it/salute/medicina-e-ricerca/2018/10/26/news/ictus_piu_fondi_per_la_neuroriabilitazione_per_restituire_autonomia_alla_persona-210038021/ In Italia quasi un milione di pazienti post-ictus con disabilità severe. L'appello di Carlo Caltagirone, direttore Scientifico Fondazione Santa Lucia Irccs LA GIORNATA mondiale contro l’ictus cerebrale si presenta...

MEDICINA E RICERCA: Centri Ictus, la "rete" per l'emergenza funziona ma al Sud restano vistose lacune

In occasione della Giornata Mondiale contro l'Ictus e in concomitanza con la chiusura della terza edizione di "Riprenditi la vita", la campagna di informazione e sensibilizzazione sull'ictus e la fibrillazione atriale che ha visto la nostra Associazione in giro per l'Italia, A.L.I.Ce. Italia Onlus ha dato vita, in collaborazione con Casagit, ad un corso di aggiornamento...

Dal Parkinson all’emicrania: 4 milioni di italiani convivono con una malattia neurologica

Trecento mila sono quelli che soffrono di malattia di Parkinson, 120 mila sono coloro che sono affetti da sclerosi multipla, 800mila quelli che convivono con le conseguenze di un ictus. E ancora, circa 1 milione soffre di decadimento cognitivo, quasi 800 mila vivono con l’emicrania. E l’elenco delle patologie neurologiche che affliggono gli italiani potrebbe continuare ancora a...