ELETTO IL NUOVO BOARD DELLA WORLD STROKE ORGANIZATION - WSO

Eletto il nuovo Board della World Stroke Organization-WSO

 

Che cosa è la WSO?

La World Stroke Organization (WSO) - Organizzazione Mondiale dell’Ictus (Stroke) - è una delle organizzazioni leader nella lotta contro l'ictus cerebrale. E’ stata fondata nell'ottobre 2006 grazie alla fusione tra la Società International Stroke e la Federazione Mondiale Stroke con lo scopo di creare una sola voce a livello globale per l'ictus. Oggi, WSO ha più di 2000 membri individuali e più di 60 membri provenienti dalle società di 85 paesi diversi.

 

Che cosa fa la WSO?

La mission della WSO è di ridurre l'impatto globale dell’ictus cerebrale attraverso la prevenzione, le terapie di fase acuta e le cure a lungo termine.

La WSO si propone di:

  • Identificare e promuovere i migliori standard di pratica clinica per la prevenzione e la cura dell’ictus cerebrale a livello globale
  • Accrescere la consapevolezza della popolazione e degli operatori sanitari circa i vari aspetti della malattia cerebrovascolare e l’ictus cerebrale
  • Prevenire la malattie cerebrovascolare nelle sue diverse forme, che possono essere causa di un ampio spettro di disturbi cognitivi e comportamentali
  • Influenzare le politiche globali e nazionali per migliorare l’offerta di salute sia in termini di prevenzione che dei servizi sanitari per l’ictus cerebrale
  • Progettare e proporre strumenti formativi in associazione con altre organizzazioni (sia pubbliche che private)
  • Promuovere, sostenere e incentivare la ricerca nell’ambito dell’ictus cerebrale e le iniziative di supporto alle persone che ne sono affette e alle loro famiglie
  • Favorire lo sviluppo di sistemi e organizzazioni che sostengono a lungo termine le persone affette da ictus e le loro famiglie

 

Chi è membro della WSO?

Possono essere membri individuali della WSO sia operatori sanitari che laici, e possono associarsi anche istituzioni quali società scientifiche e associazioni di pazienti.

A.L.I.Ce. Italia Onlus è stata un membro attivo della WSO in passato e nel 2011 ha anche ricevuto, dalla World Stroke Organization, il Premio Menzione d’Onore come riconoscimento delle attività svolte in occasione della Giornata Mondiale 2011.

Da quest’anno A.L.I.Ce. Italia Onlus, dopo una breve interruzione, ritornerà ad essere una delle Stroke Support Organization associate alla WSO.

 

Chi costituisce il Consiglio Direttivo della WSO?

Sin dalla sua costituzione, i fondatori della WSO erano consapevoli non solo della necessità che a  livello globale la lotta all’ictus dovessero avere una sola voce, ma anche che gli organi societari della neonata realtà, quali il Consiglio Direttivo, dovessero essere costituiti dalla più ampia rappresentazione possibile, quindi non solo dai singoli professionisti ma anche da rappresentanti delle diverse associazioni consociate. Per questa ragione fanno parte del Consiglio Direttivo singoli professionisti, suddivisi per aree geografiche di appartenenza, e rappresentanti designati dalle diverse società. I candidati vengono eletti democraticamente attraverso un voto segreto dagli iscritti della WSO.

 

Quest’anno si sono tenute le elezioni per rinnovare il Board - Consiglio Direttivo - della WSO, che resterà in carica per quattro anni; tra gli eletti Jon Barrick, presidente del SAFE (Stroke Alliance for Europe), che vede rinnovato il suo mandato. Avremo modo di incontrare in ottobre Jon a Città della Pieve, dove lo abbiamo invitato alla nostra Convention insieme ad altri “stroke fighters” europei.

A tutti i nostri auguri di buon lavoro!

Qui di seguito il nuovo Board WSO

http://alice.bookingestar.com/uploaded/Results_of_WSO_Board_Election_2016.pdf

Notizie estero

EUROPA E MONDO Outlook Deloitte: spesa sanitaria mondiale in crescita del 4% l'anno fino al 2021

  Assistenza sanitaria appropriata erogata al momento e nel luogo giusto; investimenti in tecnologia per la diagnostica per fornire cure sempre più appropriate; dati sui pazienti concentrati a livello centrale, più protetti e più accessibili; maggiore attenzione alle competenze; ruolo attivo del paziente; modelli cost-effective per portare l'assistenza sanitaria in...

Presentati al Parlamento Europeo i risultati dello Studio “Burden of Stroke (Impatto dell'Ictus)

Lo studio “Burden of Stroke” condotto a livello europeo mostra notevoli disparità tra i singoli paesi e anche al loro interno per quanto riguarda l’intero percorso di cura dei pazienti colpiti da ictus cerebrale. Da evidenziare come il post ictus venga trascurato da tutti i Paesi. COMUNICATO STAMPA Roma, 11 maggio 2017 – La Stroke Alliance for Europe ha...

World Stroke Organization: comunicazione del neoeletto Presidente Werner Hacke agli associati

Cari Colleghi, in questo 2016 abbiamo realizzato tanti obiettivi. Abbiamo avuto un grande successo al Congresso World Stroke a Hyderabad, in India, dove ho iniziato il mio viaggio come Presidente della WSO. Il tema  della campagna del 2016 è stato incentrato sulla sensibilizzazione del trattamento dell’ictus utilizzando lo slogan "Affrontiamo la realtà:...

ELETTO IL NUOVO BOARD DELLA WORLD STROKE ORGANIZATION - WSO

Eletto il nuovo Board della World Stroke Organization-WSO   Che cosa è la WSO? La World Stroke Organization (WSO) - Organizzazione Mondiale dell’Ictus (Stroke) - è una delle organizzazioni leader nella lotta contro l'ictus cerebrale. E’ stata fondata nell'ottobre 2006 grazie alla fusione tra la Società International Stroke e la Federazione Mondiale...

L'italiana Valeria Caso a capo della European Stroke Organization

Complimenti e auguri vivissimi da tutta A.L.I.Ce. Italia alla neo-presidente eletta Dottoressa Valeria Caso per l’importante incarico che le è stato conferito e per il prestigioso traguardo meritatamente raggiunto. Auspichiamo di proseguire ed incrementare la vicendevole e proficua collaborazione con la Dottoressa Caso, per poter migliorare i comuni obiettivi a favore delle persone...

Attività, notizie ed eventi di ALICe

Leggi tutte le notizie
La Spezia: Conoscere, Prevenire, Riconoscere l'Ictus cerebrale

Domenica 2 dicembre 43 km per sostenere l’Ambulatorio del Gaslini per i pazienti colpiti da ictus cerebrale neonatale e pediatrico ALICe La...

A.L.I.CE. ITALIA ONLUS CORRE LA GENOVA CITY MARATHON A FAVORE DEI PICCOLI PAZIENTI COLPITI DA ICTUS CEREBRALE

Domenica 2 dicembre 43 km per sostenere l’Ambulatorio del Gaslini per i pazienti colpiti da ictus cerebrale neonatale e pediatrico La prima...

Non è mai troppo presto per controllare la pressione

L’INVITO Non è mai troppo presto per controllare la pressione Valori elevati prima dei 40 anni aumentano il rischio di infarto e...

RAPPORTO ISTISAN: Italia sedentaria. Solo 1 bambino su 4 svolge attività fisica

La gran parte dei bambini dedica a giochi di movimento meno di un’ora a settimana   Le conseguenze dell’inattività sono...

Convegno 21 novembre: L’EMERGENZA DELLA RIABILITAZIONE NELL’ICTUS

Partecipazione di A.L.I.Ce. Italia al Convegno intitolato "L’EMERGENZA DELLA RIABILITAZIONE NELL’ICTUS: DAL PDTA* AL PDTR* (*PDTA:...

Caregiver familiare, A.L.I.Ce. in audizione al Senato: “Scrivete questa legge con il cuore”

La 11° Commissione Lavoro del Senato, nell’ambito della discussione dei testi di proposte di legge che riguardano la figura del caregiver...

MEDICINA E RICERCA: Centri Ictus, la "rete" per l'emergenza funziona ma al Sud restano vistose lacune

In occasione della Giornata Mondiale contro l'Ictus e in concomitanza con la chiusura della terza edizione di "Riprenditi la vita", la...