World Stroke Organization: comunicazione del neoeletto Presidente Werner Hacke agli associati

Cari Colleghi,

in questo 2016 abbiamo realizzato tanti obiettivi. Abbiamo avuto un grande successo al Congresso World Stroke a Hyderabad, in India, dove ho iniziato il mio viaggio come Presidente della WSO. Il tema  della campagna del 2016 è stato incentrato sulla sensibilizzazione del trattamento dell’ictus utilizzando lo slogan "Affrontiamo la realtà: l’ictus è curabile". Il “World Stroke Day” (La Giornata Mondiale dell’Ictus), che è il 29 ottobre di ogni anno, è stato un altro grande successo di quest'anno. Abbiamo puntato a intensificare la consapevolezza globale sull’ictus e il riconoscimento che, anche se l'ictus è un problema medico complesso, ci sono modi per ridurre in modo significativo il suo impatto. Abbiamo varato una tabella sulla qualità della cura dell’ictus per aiutare a fornire standardizzazioni e coerenza nella cura dell'ictus, cercando nelle raccomandazioni basate sull'evidenza. Si tratta di un documento fondamentale nella lotta contro l'ictus. (È possibile accedere al documento visitando il sito della World Stroke Organization oppure cliccando qui).
Abbiamo continuato a dare la priorità all’educazione sull’ictus, quest'anno aggiornando il nostro pluripremiato portale di e-learning - The World Stroke Academy - sotto la guida del Presidente eletto, Michael Brainin.

In termini di difesa globale, siamo orgogliosi di annunciare che quest'anno abbiamo aderito come affiliato formale al NCD Alliance (https://ncdalliance.org/).

Guardando verso il 2017, abbiamo una ricca agenda che include una nuova iniziativa di congressi regionali sull’ictus, partendo a Buenos Aires.

Contiamo sul vostro continuo sostegno e ringraziamo tutti i nostri soci”.

Notizie estero

Berlino 2018: SAFE Working Conference e Assemblea generale

Una grande partecipazione alla Working Conference e General Assembly di SAFE (Stroke Alliance For Europe) si è registrata anche nel 2018. L’evento, articolatosi in tre giorni di attività (dal 28 al 30 novembre 2018) a Berlino, ha visto la partecipazione di oltre un centinaio tra delegati e partner di SAFE. L'organizzazione ospitante è stata la Stiftung Deutsche...

EUROPA E MONDO Outlook Deloitte: spesa sanitaria mondiale in crescita del 4% l'anno fino al 2021

  Assistenza sanitaria appropriata erogata al momento e nel luogo giusto; investimenti in tecnologia per la diagnostica per fornire cure sempre più appropriate; dati sui pazienti concentrati a livello centrale, più protetti e più accessibili; maggiore attenzione alle competenze; ruolo attivo del paziente; modelli cost-effective per portare l'assistenza sanitaria in...

Presentati al Parlamento Europeo i risultati dello Studio “Burden of Stroke (Impatto dell'Ictus)

Lo studio “Burden of Stroke” condotto a livello europeo mostra notevoli disparità tra i singoli paesi e anche al loro interno per quanto riguarda l’intero percorso di cura dei pazienti colpiti da ictus cerebrale. Da evidenziare come il post ictus venga trascurato da tutti i Paesi. COMUNICATO STAMPA Roma, 11 maggio 2017 – La Stroke Alliance for Europe ha...

World Stroke Organization: comunicazione del neoeletto Presidente Werner Hacke agli associati

Cari Colleghi, in questo 2016 abbiamo realizzato tanti obiettivi. Abbiamo avuto un grande successo al Congresso World Stroke a Hyderabad, in India, dove ho iniziato il mio viaggio come Presidente della WSO. Il tema  della campagna del 2016 è stato incentrato sulla sensibilizzazione del trattamento dell’ictus utilizzando lo slogan "Affrontiamo la realtà:...

ELETTO IL NUOVO BOARD DELLA WORLD STROKE ORGANIZATION - WSO

Eletto il nuovo Board della World Stroke Organization-WSO   Che cosa è la WSO? La World Stroke Organization (WSO) - Organizzazione Mondiale dell’Ictus (Stroke) - è una delle organizzazioni leader nella lotta contro l'ictus cerebrale. E’ stata fondata nell'ottobre 2006 grazie alla fusione tra la Società International Stroke e la Federazione Mondiale...

Attività, notizie ed eventi di ALICe

Leggi tutte le notizie
MANGIARE MALE UCCIDE PIÙ DEL FUMO

Nel 2017 gli errori della tavola hanno causato 11 milioni di morti. Due milioni sono state causate dallo scarso consumo di frutta   La...

DAL GOVERNO: Istat: Italia anziana d'Europa e senza ricambio generazionale

Italia prima in Europa per indice di vecchiaia - con 168,9 anziani ogni cento giovani - e tra i primi sei Paesi per indice dipendenza, con 56,1...

Infermieri: ecco il nuovo Codice deontologico. Più tutele per professionisti e assistiti

CLICCA QUI per scaricare il testo definitivo del Codice Deontologico degli Ordini delle professioni infermieristiche 2019 Il Codice deontologico...

Giornata mondiale della salute OMS: «Inaccettabile che metà della popolazione mondiale non abbia accesso ai servizi sanitari di base»

Il direttore generale dell'OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus Si celebra oggi la Giornata mondiale della salute. E per l’occasione, il...

Il futuro delle aziende farmaceutiche è trasformarsi in società di servizi per la salute

In un'economia che mostra un rallentamento generalizzato, il farmaceutico è uno dei pochi settori in costante crescita, con un ritmo...

Quante vite potremmo salvare facendo lo screening per la fibrillazione atriale?

C’è chi sostiene che sia una strategia efficace per ridurre l’incidenza di eventi cardiovascolari. C’è invece chi...

Italiani ben disposti alla prevenzione, meno a condividere i dati sulla propria salute

L'indagine Gli italiani fanno passi avanti sulla prevenzione (il 62,6% ha fatto esami di propria iniziativa negli ultimi cinque anni e il 91%...

Ictus: per dimezzare il rischio basta eliminare una brutta abitudine

Ictus: per dimezzare il rischio basta eliminare una brutta abitudine LINK:...