T.I.A.


Spesso chiamati “mini stroke“ questi segni di ictus , sono dei “ campanelli d’ allarme” e devono essere presi molto seriamente.   Il TIA è causato da un “ coagulo temporaneo”che ostruisce un arteria,  la sola differenza tra ictus e TIA è che il “ blocco dell’ arteria ” è temporaneo.  

I sintomi del TIA si verificano molto velocemente e durano un tempo breve ( da pochi  minuti  ad un ora) .

  Contrariamente all’ ictus il TIA non lascia danni al cervello.

(NOTA: Perchè alcuni coaguli si dissolvono ed altri no?  Il corpo umano possiede degli agenti che “ dissolvono i coaguli “. I coaguli si dissolvono, ma quale sarà il danno dipende da quanto tempo il coagulo rimane  nel sito di occlusione  . Non c è un modo per predire quando un coagulo si dissolve  da solo, il tempo è un  fattore importante.)    

I segni e sintomi del TIA sono gli stessi dell’ ictus.  

Sebbene la maggior parte degli ictus non sia preceduto da un TIA , circa 1/3 dei pazienti che ha avuto un TIA ha un ictus entro un anno. Il TIA è un campanello d'allarme e da la possibilità di prevenire un eventuale ictus Riconoscendo i segni di un TIA  e raggiungendo l’ospedale in tempi brevi, il paziente potrà essere valutato dai medici , si può identificare la causa del TIA ed iniziare un trattamento adeguato, medico o chirurgico (esempio una stenosi critica della carotide ) che può prevenire un ictus più severo.    

Attività, notizie ed eventi di ALICe

Leggi tutte le notizie
Un milione di bambini con una grande missione: salvare i nonni

In collaborazione con CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE Progetto FAST HEROES “Un milione di bambini con una grande missione: salvare i...

Riforma del terzo settore, Tabò “ecco quali lo sono le sfide per i Csv”

  Intervista al presidente uscente di CSVnet Stefano Tabò che ha accompagnato i centri di servizio per il volontariato negli adeguamenti...

ALIALI-RIPRENDIAMO IL RITMO

Dato l'enorme gradimento, A.L.I.Ce. è lieta di comunicare che il corso di coro e percussioni continuerà per altri 5 incontri. Ora...

LETTERA APERTA AL PROFESSORE MAURO SILVESTRINI

  GRAZIE Prof. Silvestrini, per aver contribuito a far conoscere l’Ictus nella nostra Regione Marche e alla cittadinanza di...

23 OTTOBRE 2021-GIORNATA DI SCREENING CONTRO L'ICTUS CEREBRALE A AYMAVILLES

In occasione della Giornata Mondiale contro l'ictus cerebrale, l'Associazione A.L.I.Ce. Valle d'Aosta proprio per ricordare...

Chiara Tommasini è la nuova presidente di CSVnet

Prima donna nella storia dell'associazione a ricoprire questo incarico, è volontaria da anni nel soccorso e nella protezione civile....