Notizie

ICTUS CEREBRALE: riconoscerlo per prevenirlo!

Sapevi che il nostro cervello è composto da neuroni, cellule delicatissime che non possono essere rigenerate? Scopri tutti i segnali di allarme dell'ictus nella nuova video pillola di Medicina5MHz, perchè nell'ictus ogni momento è importante!

Attività, notizie ed eventi

LA PROPOSTA DEL PATTO: I MATERIALI DISPONIBILI

Attività, notizie ed eventi

Il caregiver familiare e gli assegni di cura: come funziona e tutte le agevolazioni

Il caregiver è la persona che assiste e si prende cura del coniuge, del convivente di fatto, di un familiare o di un affine riconosciuto invalido. Ecco cosa dice la legge italiana e tutte le agevolazioni in merito

Attività, notizie ed eventi

SAVE THE DATE 5 maggio ore 10:00

Presentazione Rapporto civico sulla salute 2022

Attività, notizie ed eventi

Giornata mondiale attività fisica. Simg: “Incentivare attività motoria per la presa in carico degli obesi”

I numeri di pazienti con obesità e sovrappeso sono crescenti, con conseguenti rischi metabolici, cardiovascolari, nefrologici. Per questo la Simg lancia un messaggio ai medici di famiglia: “Sviluppiamo una comunicazione efficace sui benefici dell’attività fisica sia sulle specifiche patologie metaboliche, che sul benessere generale”

Attività, notizie ed eventi

Assistenza primaria. Come funziona in Germania, UK, Francia, Spagna, Svezia e Italia. Sfide comuni ma diversi modelli di governance

Strade diverse quelle adottate dai sei Paesi europei come rilevato in uno studio di Agenas. Il Mmg ha un ruolo primario, affiancato spesso dagli infermieri ma tutti puntano allo sviluppo di équipe multiprofessionali e multidisciplinari. Nessun modello sembra risentire delle modalità contrattuali. In ogni caso solo in Spagna i Mmg sono dipendenti pubblici. A rapporto dipendente anche in Svezia ma sia pubblici che privati. Negli altri Stati sistema misto: liberi professionisti o dipendenti di strutture multidisciplinari come in Francia e Gran Bretagna, ma con modalità di ingaggio differenti

Attività, notizie ed eventi

Allarme prevenzione: solo un italiano su tre fa controlli regolari per monitorare la propria salute

Gli italiani sono bocciati in prevenzione. Secondo una recente indagine dell’Osservatorio Sanità di UniSalute in collaborazione con Nomisma, solo un italiano su tre (33%) esegue controlli regolarmente per monitorare il proprio stato di salute.

Censis-Janssen Italia: come sarà la sanità italiana post Covid?

Un ecosistema in cui tutti gli attori svolgono un ruolo importante, ispirato dal concetto di “RInnovAzione”. un neologismo composto da Ricerca, Innovazione, Azione e Rinnova, che richiama dinamiche decisive per costruire la Sanità che massimizza il valore Salute. Questa fotografia della Sanità italiana post Covid è stata scattata dal Rapporto condotto da Censis in collaborazione con Janssen Italia, un’iniziativa realizzata nell’ambito del progetto “I Cantieri per la Sanità del Futuro”.

Attività, notizie ed eventi

Acceso alle cure. Nasce “Hi-Healthcare Insights”, l’osservatorio della Fondazione The Bridge

Per i promotori si tratta di "uno strumento per monitorare l’equa accessibilità ai servizi erogati dal Sistema sanitario nazionale". Dal primo monitoraggio, tra le altre cose, è emersa l’urgenza di un dialogo tra livello centrale e periferico volto a individuare modalità condivise per rilevare e rendere accessibili e utilizzabili i dati, per garantire da un lato ai cittadini il diritto a essere correttamente informati, dall’altro alle istituzioni di migliorare il sistema di accesso alle cure.

Attività, notizie ed eventi

Pnrr e cronicità, quale futuro per il Ssn? Nel National Summit di Sics presentato il Quaderno di Quotidiano Sanità dedicato al tema

Una giornata di confronto ispirata dal Quaderno n. 36 di Quotidiano Sanità per fare il punto sul Pnrr e su tutti gli atti collegati, dal DM71 al Piano nazionale cronicità. Ospiti del National Summit promosso da Sics sono stati Pisanti (consulente Ministero della Salute), Natale (Your Business Partner), Cosso (Cittadinanzattiva), Verì (Regione Abruzzo), Razza (Regione Sicilia), Avaltroni (Galapagos), le senatrici Boldrini e Rizzotti e l’onorevole Carnevali, Petralia (Fiaso), Pani (Sifo) e Volpe (Card).

Attività, notizie ed eventi

Aderenza alla terapia. Senior Italia FederAnziani: 4 anziani su 10 non assumono regolarmente i farmaci prescritti

1 su 3 ammette di dimenticarne spesso l’assunzione. I dati diffusi alla vigilia della Giornata Nazionale per l’Aderenza alle Terapie. Selvi: “Aderenza è battaglia che non si può perdere: promuovere strumenti e interventi per migliorarla”

Attività, notizie ed eventi

Ecco le nuove linee guida per il fascicolo sanitario elettronico: dalla verifica delle diagnosi e delle terapie al pagamento delle visite e alla telemedicina

Arrivano sul tavolo delle Regioni sia le indicazioni tecniche che un decreto con cui vengono indicati i target da raggiungere per ottenere le risorse (in totale 610 mln). Ma il nuovo FSE non sarà utile solo per i cittadini: i medici potranno accedere ed utilizzare i dati clinici degli assistiti e condividere le informazioni e consultarsi con altri professionisti. I farmacisti potranno consultare in tempo reale il foglio informativo della terapia e verificare la terapia erogata al paziente. Ma pure gli infermieri gli altri Professionisti Sanitari potranno accedere ai dati clinici degli assistiti che seguono.

Attività, notizie ed eventi

Dopo l’ictus una stimolazione non invasiva del cervello accelera il recupero della funzione motoria

La scoperta frutto di uno studio coordinato dall’Università Cattolica, campus di Roma insieme con l’IRCCS San Raffaele. La ricerca su modelli animali pubblicata sulla rivista Stroke apre la strada a nuovi interventi di riabilitazione da intraprendere subito dopo il danno, per minimizzare la disabilità post-ictus.

Argomento del mese

Ridurre l’incidenza del diabete per diminuire il rischio di essere colpiti da ictus

In occasione di Aprile mese della prevenzione dell’ictus cerebrale A.L.I.Ce. Italia accende i riflettori su uno dei principali fattori di rischio modificabili

Attività, notizie ed eventi

Cittadinanzattiva in audizione sul Piano Nazionale della Cronicità

Il Piano Nazionale della Cronicità risulta, nella maggior parte dei territori, profondamente disatteso generando non poche disuguaglianze, a partire dalle diverse tempistiche con cui le Regioni recepiscono il Piano medesimo.

Attività, notizie ed eventi

Anche piccole attività quotidiane riducono il rischio di malattie cardiache. L’importante è stare in piedi

Rispetto alle donne che si muovevano per meno di due ore al giorno, quelle con almeno quattro ore di attività quotidiana hanno un rischio del 43% più basso di malattie cardiovascolari

Attività, notizie ed eventi

Modelli e standard per lo sviluppo dell' Assistenza Territoriale nel Servizio Sanitario Nazionale

Il presente documento costituisce la Riforma di settore del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) M6C1-1 Riforma 1: Definizione di un novo modello organizzativo della rete di assistenza sanitaria territoriale - volta a definire modelli e standard relativi all' assistenza territoriale, alla base degli interventi previsti dalla Component della Missione 6 " Reti di prossimità, strutture e telemedicina per l'assistenza sanitaria territorial" del PNRR

Attività, notizie ed eventi

DIRITTO ALLA SALUTE: Telemedicina elemento abilitante per l’equità di accesso alle cure

La telemedicina è una grande opportunità che può aumentare il livello di esigibilità del diritto alla salute dei cittadini, la sostenibilità e l’innovazione del Sistema Sanitario Nazionale. Ecco cosa occorre perché sia colta pienamente e con la stessa intensità in tutte le aree del nostro Paese, scongiurando il rischio di disuguaglianze in sanità.

ALICe

ALICe Italia O.D.V.
Associazione per la
Lotta all'Ictus Cerebrale

  • Privacy Policy - Cookie Policy
  • Termini e condizioni
  • Login
  • sito realizzato da Studio Indaco